Pinze speciali di profondità.

Queste pinze, grazie alla presa parallela sul collo del dente e nella

profondità della regione alveolare, garantiscono una stretta sicura nelle estrazioni dentali.

Denti anteriori.

Pinze da estrazione

Premolari

 

Molari

Pinze speciali di profondità per i molari superiori senza corone. La punta viene inserita dal versante buccale. Per i molari inferiori gravemente danneggiati. La punta viene posizionata sul lato maggiormente danneggiato. Nel caso di molari particolarmente danneggiati, viene usata per separare. Pinze per i denti del giudizio inferiori di Euler. Le pinze vengono posizionate tra il 7 e l’8. assicuratevi che l’arcata dentale sia completa e che il 7 sia sano poiché spesso viene toccato. Chiudendo e inclinando la pinza, l’8 viene rimosso dalla parte posteriore. Conditio sine qua non, verificabile con una radiografia, è che la radice sia in posizione distale.

Le punte sottili della pinza vengono introdotte nello spazio parodontale con movimenti leggermente

rotatori. Le estremità taglienti dividono le fibre di Sharpey ottenendo una buona ritenzione della

radice. La radice rimane nella curvatura della punta della pinza e può essere facilmente rimossa. In

questo modo non c’è pericolo che l’apice penetri nel seno mascellare.

Pine da estrazione extra fini per residui radicali profondi. Non adatte per residui radicali grossi.

Mascellare superiore

Pinze di profondità molto fini con classico manico a forbice per frammenti radicali.

Mascellare inferiore